• Pubblicità
  • Scintigrafia alla tiroide Tc99 e tracciante con iodo

    Scintigrafia alla tiroide Tc99: capacità di fissazione Il radioalogeno impiegato nel corso dell’esecuzione della scintigrafia alla tiroide è il Tc99 la cui capacità è quella di fissarsi nel tessuto tiroideo, l’iperfissazione del tracciante sull’organo bersaglio evidenzia la condizione patologica morfofunzionale della ghiandola, inoltre questa indagine di imaging permette anche di studiare la  localizzazione, la forma […]
    Continua..
  • Scintigrafia paratiroidea per rilevare condizioni di iperparatiroidismo

    Scintigrafia paratiroidea ed iperparatiroidismo L’esame di scintigrafia paratiroidea fornisce informazioni sulla funzionalità delle paratiroidi, questo esame di imaging permette di evidenziare condizioni di ipercalcemia da connettere all’iperfunzione delle ghiandole situate ai bordi della tiroide: quando una o più di queste ghiandole presenta un’alterata attività si parla di iperparatiroidismo, se di registra un funzionamento eccessivo, quando […]
    Continua..
  • Scintigrafia tiroidea precauzioni e controindicazioni: quali sono

    Scintigrafia tiroidea precauzioni e controindicazioni Ansie e preoccupazioni non devono accompagnare i soggetti che si sottopongono all’indagine di scintigrafia tiroidea visto che non si evidenziano particolari precauzioni e controindicazioni, in quanto questa tecnica di imaging non comporta rischi per la salute del paziente. Le solo controindicazioni riguardano le donne in stato interessante per scongiurare eventuali […]
    Continua..
  • Scintigrafia ossea trifasica controindicazioni: quando l’esame è sconsigliato

    Scintigrafia ossea trifasica controindicazioni Nonostante non vi si siano rilevanti effetti collaterali o disagi per il paziente, esistono per la scintigrafia ossea trifasica alcune controindicazioni, che sono valide per tutti gli esami di medicina nucleare, si tratta di limitazioni relative alla stessa condizione del soggetto. Normalmente per evitare possibili rischi per la salute questo esame […]
    Continua..
  • Iperfissazione scintigrafia: che cosa si intende

    Iperfissazione scintigrafia Dopo aver iniettato nel soggetto il radiofarmaco si passa alla fase di visualizzazione delle immagini che vengono raccolte dalla gamma camera che permettono di rilevare le radiazioni emesse dal paziente che si evidenziano in aree di iperfissazione del tracciante iniettato durante l’analisi di scintigrafia. Le sostanze radioattive impiegate in medicina nucleare infatti hanno la […]
    Continua..
  • La scintigrafia scheletrica: le diverse tecniche di acquisizione

    La scintigrafia scheletrica ed attività osteoblastica Per monitorare l’attività metabolica delle ossa viene eseguito l’esame di scintigrafia scheletrica: attraverso la raccolta di immagini ottenute durante questa metodica si possono anche evidenziare delle lesioni di piccola entità, oppure quelle nascoste, che provocano un’alterazione nel ricambio metabolico da distretto a distretto, l’analisi permettere anche di visualizzare diversi […]
    Continua..
  • Scintigrafia leucociti marcati: le caratteristiche dell’esame

    Scintigrafia leucociti marcati L‘esame di scintigrafia leucociti marcati è un’indagine preventiva che offre la possibilità di diagnosticare la presenza di un’infezione innescata all’interno dell’organismo del paziente che viene individuata grazie alla stessa specificità del tracciante impiegato durante l’esecuzione dell’indagine. Durante l’esame di scintigrafia con leucociti marcatisi si utilizza un tracciante che viene processato combinando i […]
    Continua..
  • Scintigrafia polmonare perfusionale: il tracciante impiegato

    Scintigrafia polmonare perfusionale con albumina marcata Dalle immagini acquisite durante l’esame diagnostico di scintigrafia polmonare perfusionale è possibile osservare l’afflusso di sangue nei due polmoni oppure nelle regioni polmonari, valutando così il meccanismo di perfusione delle arterie polmonari. In particolare l’utilità di questo esame di medicina nucleare si evidenzia nella diagnosi di emboli che possono venirsi […]
    Continua..
  • Scintigrafia mammaria: l’utilità dell’esame di imaging

    Scintigrafia mammaria Per formulare la diagnosi di tumore mammario si può far ricorso alla scintigrafia mammaria un esame di imaging attraverso il quale si può valutare la funzionalità cellulare, evidenziando anche la presenza di lesioni mammarie. Durante l’esecuzione di questa indagine vengono utilizzati diversi radiofarmaci, anche se il tracciante che viene maggiormente impiegato è il 99mTc-Sesta-MIBI, […]
    Continua..