• Pubblicità
  • Scintigrafia al cuore: SPET miocardica di perfusione

    Scintigrafia al cuore: la distribuzione del tracciante Grazie alle capacità radioattive dell’isotopo utilizzato come tracciante nel corso dell’esame di scintigrafia al cuore è possibile visualizzare una mappatura del percorso del radiofarmaco immesso nel corpo del paziente che si fissa sul tessuto del cuore permettendo di evidenziare il suo funzionamento dal punto di vista fisiologico, inoltre […]
    Continua..
  • La scintigrafia total body utile per studiare l’attività metabolica dello scheletro

    La scintigrafia total body La scintigrafia totale corporea conosciuta anche con il nome di scintigrafia total body, quest’indagine diagnostica di semplice esecuzione consente di acquisire le immagini dell’intero apparato scheletrico. La raccolta delle immagini si ottiene utilizzando come apparecchiatura la gamma camera che permette di eseguire una scansione sul corpo del paziente ottenendo delle proiezioni […]
    Continua..
  • Scintigrafia polmonare: il suo campo d’indagine

    Scintigrafia polmonare: le informazioni che fornisce Per la diagnosi di alcune patologie il medico può prescrivere una scintigrafia polmonare grazie alla quale è possibile visualizzare i vasi polmonari, fornendo inoltre delle informazioni utili che permettono di osservare come si verifica la distribuzione del sangue nei polmoni, ma questo esame valuta anche il percorso dell’aria durante la […]
    Continua..
  • Scintigrafia renale sequenziale come si esegue

    Scintigrafia renale sequenziale: i traccianti impiegati Attraverso l’esecuzione dell’indagine diagnostica di scintigrafia renale sequenziale è possibile valutare il flusso sanguigno fino al rene, ma allo stesso modo l’esame permette di raccogliere informazioni sul funzionamento dei reni considerati singolarmente, consentendo anche di valutare il flusso urinario. Nel corso dell’esame vengono iniettati al paziente per endovena, dei […]
    Continua..
  • Scintigrafia renale: modalità di esecuzioni

    Scintigrafia renale come si svolge l’indagine Attraverso la somministrazione di alcuni radiofarmaci specifici, attualmente il tracciante di gran lunga più utilizzato per eseguire la scintigrafia renale è il 99mTc-DMSA (acido dimercaptosuccinico), che si fissano nella corticale dei reni, si rende visibile la captazione del radiofarmaco nel parenchima renale, così grazie a quest’indagine diagnostica è possibile […]
    Continua..
  • Scintigrafia cuore: indicazioni generali e consigli

    Scintigrafia cuore: indicazioni Attraverso l’esame diagnostico di scintigrafia al cuore è possibile valutare la perfusione e la funzionalità cardiaca sia nelle condizioni di riposo che dopo uno sforzo, o in entrambe le condizioni, così dopo aver iniettato il radiofarmaco esso viene captato dal cuore fornendo delle immagine rilevate dalla gamma camera. La scintigrafia cardiaca consente […]
    Continua..
  • Scintigrafia cardiaca: quali informazioni rivela

    Scintigrafia cardiaca: i dati forniti Il medico quando prescrive ad un soggetto di sottoporsi ad una scintigrafia cardiaca allora si evidenzia un dolore toracico non riconducibile ad una precisa patologia, in alcuni casi invece quest’indagine diagnostica viene indicata se si rileva un’anomalia dopo aver eseguito un elettrocardiogramma, inoltre la scintigrafia cardiaca consente anche di diagnosticare […]
    Continua..
  • Scintigrafia miocardica: le diverse tipologie e modalità

    Scintigrafia miocardica: tipologie Attraverso l’esame non invasivo di scintigrafia miocardica è possibile visualizzare il meccanismo con cui il cuore viene irrorato dal sangue, grazie a quest’indagine si ottengono anche delle informazioni utili sul funzionamento del muscolo cardiaco. Questa tipologia di scintigrafia viene prescritta normalmente a quei malati nei quali si sospetta una cardiopatia ischemica, può […]
    Continua..
  • Tiroide scintigrafia la convenienza dell’esame

    Tiroide scintigrafia: la sua validità Per ottenere delle informazioni precise sulle dimensioni e sul funzionamento della ghiandola tiroidea, il paziente che viene colpito da anomalie alla tiroide può sottoporsi all’esame di scintigrafia con il quale è possibile rivelare la presenza di eventuali noduli. La scintigrafia si conferma uno dei principali esami di tipo diagnostico che […]
    Continua..