• Pubblicità
  • Bioimpedenziometria quali informazioni offre

    Bioimpedenziometria quali informazioni offre Un esame di diagnostica strumentale come la bioimpedenziometria (BIA) permette di valutare alcuni valori fondamentali della composizione corporea, a questa indagine si fa ricorso nella pratica dietistica per favorire la definizione di un’adeguata dieta da intraprendere all’interno di un percorso di dimagrimento graduale e controllato. Grazie a questo esame di tipo […]
    Continua..
  • Radioscopia: immagini dinamiche

    Radioscopia: immagini dinamiche In ambito diagnostico si fa ricorso alla radioscopia per ottenere informazioni sulla funzionalità degli organi, vengono così ottenuti dei dati che con possono essere forniti con la radiografia che invece consente di acquisire immagini istantanee degli organi. La radioscopia è infatti una tecnica che fornisce immagini dinamiche su uno schermo fluorescente, si […]
    Continua..
  • Ecocolordoppler venoso degli arti inferiori

    Ecocolordoppler venoso degli arti inferiori Una metodica diagnostica come l’ecocolordoppler venoso degli arti inferiori permette di visualizzare i principali vasi sanguigni (le vene degli arti inferiori sono deputate al drenaggio dei liquidi dalle estremità degli arti stessi verso il cuore), valutare la funzionalità delle vene delle gambe e  studiare il flusso ematico, si tratta di […]
    Continua..
  • Protonterapia come agisce

    Protonterapia come agisce Un tipo di radioterapia esterna come la protonterapia adopera delle radiazioni ionizzanti utili nel trattamento dei tumori sfruttando un fascio di particelle per irradiare un tessuto biologico malato, inoltre consente di localizzare con maggiore accuratezza il dosaggio delle radiazioni ionizzanti rispetto ad altri tipi di radioterapia esterna. Nella terapia protonica si impiega […]
    Continua..
  • Artrocentesi quando si esegue

    Artrocentesi quando si esegue I pazienti colpiti da dolori alle articolazioni, limitazione dei movimenti articolari, difficoltà a camminare oppure che risentono di deformità delle ossa, delle articolazioni e delle parti molli possono sottoporsi alla procedura di artrocentesi, utile anche in caso di contusione, distorsione, lussazione o frattura; questa tecnica si può eseguire su mani, piedi, […]
    Continua..
  • Medicina nucleare composti radioattivi

    Medicina nucleare composti radioattivi La medicina nucleare impiega diversi tipi di composti radioattivi in vivo oppure in vitro con lo scopo di ottenere diverse finalità diagnostiche, ma anche terapeutiche o di ricerca; in particolare la capacità dei radiofarmaci in campo diagnostico è quella di identificare diverse malattie inoltre le indagini medico-nucleari permettono di distinguere lo […]
    Continua..
  • Fibrolaringoscopia quali informazioni offre

    Fibrolaringoscopia quali informazioni offre L’esame diagnostico di fibrolaringoscopia viene generalmente eseguito per osservare eventuali lesioni a carico della laringe servendosi di una sottile fibra ottica flessibile che consente di visionare in modo corretto e completo faringe e laringe. Di fatto questo esame endoscopico viene eseguito facendo passare una sottile fibra ottica attraverso una narice del […]
    Continua..
  • Scintigrafia medullo-surrenale quando si esegue

    Scintigrafia medullo-surrenale quando si esegue I tumori a carico del surrene possono avere origine dalla corteccia o dalla midollare del surrene e vengono indagati facendo ricorso a delle specifiche indagini quali scintigrafia cortico-surrenale e la scintigrafia medullo-surrenale. Si tratta comunque di un quadro patologico complesso in quanto i tumori surrenalici si distinguono dalle altre formazioni […]
    Continua..
  • Radiografia dei segmenti scheletrici sotto carico

    Radiografia dei segmenti scheletrici sotto carico Tra le indagini di diagnostica per  immagini, la radiografia dei segmenti scheletrici sotto carico consente di valutare, nei soggetti di giovane età, eventuali comportamenti scorretti e posture errate che possono arrecare danni di diversa entità nel corso dello sviluppo morfologico del corpo, alterando il regolare funzionamento della schiena. Questo esame di radiografia risulta […]
    Continua..
  • Rischio infarto analisi del sangue: valore predittivo

    Rischio infarto analisi del sangue: valore predittivo Per verificare se un paziente è a rischio infarto oltre all’osservazione dei sintomi clinici, nell’attuale routine diagnostica si esegue una semplice analisi del sangue con la quale si ricercano le molecole rilasciate dal tessuto cardiaco colpito dall’evento patologico. Nello specifico si esegue il dosaggio delle troponine che rivelano […]
    Continua..